edouard nasa, photos, spazio, scienza altamira, grotte, spagna, preistoria granchio, coco, birgus latro etna, sicilia, vulcani, italia titicaca, lago, bolivia, perù iguazù, cascate, argentina, brasile, unesco Nilo, fiumi, africa Cina, muraglia, fortezze
Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Follow in Google+ Sottoscrivi il feed Seguimi  in StumbleUpon

Il meglio di Immagini del Mondo nel mese di Ottobre 2015: ecco i 10 articoli più cliccati.

1.- Il castello reale Alsnö hus è stato dichiarato Patrimonio dell'umanità.
Il castello reale Alsnö hus è stato dichiarato Patrimonio dell'umanità.
Alsnö hus (in svedese significa "Casa di Alsnö", dove Alsnö è l'antico nome dell'isola di Adelsö) sono le rovine di un castello e di un palazzo dell'insediamento di Hovgården.   Si trova nell'isola di Adelsö, nel lago Mälaren, nell'est della Svezia. Come parte di Hovgården, è stato dichiarato Patrimonio dell'umanità. Storia Vicino alle rovine ci sono cinque tumuli sepolcrali — il più grande ha


2.- La vita nei villaggi indonesiani negli scatti di Herman Damar.
La vita nei villaggi indonesiani negli scatti di Herman Damar Herman Damar è un fotografo Indonesiano che vive a Jakarta. Con i suoi scatti ci regala uno scorcio sulla vita quotidiana nei piccoli villaggi dell'Indonesia. Sono splendide foto che dipingono un mosaico intimo e colorato che ha come protagonisti gli indonesiani e il loro stretto rapporto con la Terra. Molte delle sue fotografie hanno come protagonisti i bambini e la loro stretta


3.- Chi opta per una vacanza in Sardegna ha modo di soddisfare una molteplicità di interessi.
Chi opta per una vacanza in Sardegna ha modo di soddisfare una molteplicità di interessi.
Chi opta per una vacanza in Sardegna ha modo di soddisfare una molteplicità di interessi. Per esempio, il Sud sardo è il luogo più ricco d’archeologia della Sardegna. E' possibile godere delle testimonianze provenienti dall'antichità nei diversi musei e aree archeologiche, dove si trovano i prodotti e le opere dei popoli pre-Nuragici e Nuragici, ma anche dei Fenici e dei Cartaginesi, dei
4.- Le illustrazioni digitali di Catrin Welz-Stein.
Le illustrazioni digitali di Catrin Welz-Stein.
Si tratta di composizioni molto particolari realizzate con colleges di vecchie foto o illustrazioni. L’illustratrice, che vive e lavora in Malesia, crea delle vere e proprie opere surreali ispirate alle favole, al folklore, al medioevo e all’Art nouveau che si trasformano in storie dal sapore nostalgico, romantico, etereo e malinconico. Qualcosa che si avvicina di più al mondo dei sogni
5.- Contraddizioni del genere umano nelle illustrazioni di Pawel Kuczynski.
Contraddizioni del genere umano nelle illustrazioni di Pawel Kuczynski. Satira e illustrazione possono andare d’amore e d’accordo? In Italia abbiano un ‘illustratore satirico molto noto che si chiama Giorgio Forattini, molto discusso in passato e querelato una miriade di volte perchè prende di mira politici e personaggi che vi orbitano intorno. L’artista che vi presento oggi è Pawel Kuczynski e le sue illustrazioni si concentrano sulla satira ma in una maniera
6.- Katmai National Park & King Salmon, una delle zone del mondo piu' ricche di orsi bruni.
Katmai National Park & King Salmon, una delle zone del mondo piu' ricche di orsi bruni.
Il Parco nazionale e riserva di Katmai è un parco nazionale degli Stati Uniti situato nel sud dell'Alaska. Fra le attrazioni principali vi è la Valle dei Diecimila Fumi. Il parco copre una superficie di 19.122 km². La maggior parte della regione è desertica. Il nome del parco è in riferimento al Monte Katmai, uno stratovulcano. Il parco venne istituito il 2 dicembre 1980. È situato
7.- István Sándorfi e l’iperrealismo delle immagini fotografiche.
István Sándorfi e l’iperrealismo delle immagini fotografiche. István Sándorfi pittore di origine ungherese trasferito con la famiglia in giovane età prima in Germania e poi a in Francia a Parigi dove frequentò École nationale supérieure des Beaux-Arts. Nato nel 1948 e morto nel 2007 appartiene alla corrente iperrealista ungherese. “I never had the impression that I really knew how to paint, not in the past, not now. If you paint, you are simply never
8.- Il Giganotosaurus carolinii è il più grande dinosauro carnivoro mai esistito.
Il Giganotosaurus carolinii è il più grande dinosauro carnivoro mai esistito.
Il Giganotosaurus carolinii è considerato il più grande dinosauro carnivoro mai esistito. Vissuto nel periodo cretaceo, il Giganotosauro era un feroce teropode lungo 13 metri e pesante 13 tonnellate, 2 metri di pauroso cranio, misure che umiliano il più noto Tirannosaurus Rex. È il sogno di ogni paleontologo, specie se di otto anni. Il luogo del ritrovamento – recente – del Gigantosauro
9.- La Collezione Di Queste 22 Foto, Vi Farà Innamorare Delle Volpi.
La Collezione Di Queste 22 Foto, Vi Farà Innamorare Delle Volpi.
Grazie alla sua splendida pelliccia e alla sua coda folta, che può essere rosso fuoco, grigio acciaio o bianca come la neve, la volpe ha avuto un posto speciale nei nostri cuori da tempo ormai immemorabile come una bella e misteriosa creatura dei boschi. La volpe è un membro della famiglia dei canidi, che comprende anche i cani, lupi e altri animali simili. Dopo 50 anni di sperimentazioni in
10.- Un fiore mostruoso, da sempre un mistero per i botanici.
Un fiore mostruoso, da sempre un mistero per i botanici.
È un fiore da non regalare… se non alla fidanzata che vi ha appena lasciato. Un metro di diametro, dieci chilli di peso e un profumo nauseabondo di marcio.   Sono queste le misure del fiore più grande del mondo, la Rafflesia arnoldii.   Rosso, a disegni screziati color panna, formato da 5 grossi petali carnosi, vive nelle foreste di Sumatra in Indonesia. Da sempre è un mistero per i
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
Share on Google Plus

A proposito di Luca Soraci

Il mondo può essere considerato come un museo, un immenso museo che la natura el'uomo, rivali nella genialità hanno popolato di "meraviglie".
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento