edouard nasa, photos, spazio, scienza altamira, grotte, spagna, preistoria granchio, coco, birgus latro etna, sicilia, vulcani, italia titicaca, lago, bolivia, perù iguazù, cascate, argentina, brasile, unesco Nilo, fiumi, africa Cina, muraglia, fortezze
Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Follow in Google+ Sottoscrivi il feed Seguimi  in StumbleUpon

Il Parco nazionale di Mesa Verde è un patrimonio dell'umanità riconosciuta dell'UNESCO.

Il parco nazionale di Mesa Verde è un'area naturale protetta degli Stati Uniti e patrimonio dell'umanità dell'UNESCO. È situato nello stato del Colorado, nella contea di Montezuma.

Ha una superficie 211 km2 e comprende un'area in cui sono presenti i resti di numerosi insediamenti costruiti dagli antichi Popoli Ancestrali, una volta denominati Anasazi.

Si tratta di villaggi costruiti all'interno di rientranze della roccia, denominati cliff-dwellings. Il più noto e il più grande di questi insediamenti è quello denominato Cliff palace.

Il parco nazionale di Mesa Verde è situato nella sezione sudoccidentale dello stato del Colorado. Il territorio è formato da un altopiano con un'altitudine variabile tra 1860 m e 2560 m ed è attraversato da una serie rilievi rocciosi e vallate disposte longitudinalmente.

Parco Nazionale Mesa Verde.

Il 29 giugno 1906 al fine di proteggere gli insediamenti degli antichi Anasazi, fu istituito il parco nazionale di Mesa Verde.

Dopo Yellowstone fu il secondo parco statunitense ad essere istituito. Dal 1978 il parco nazionale di Mesa Verde è stato inserito anche nella lista dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.


Insediamenti nel Parco Nazionale Mesa Verde.

All'interno del parco nazionale di Mesa verde sono presenti circa 600 cliff dwellings. Si tratta per la stragrande maggioranza di insediamenti molto piccoli.

I più grandi sono appena una dozzina e tra questi rientrano i più celebri, tra cui Spruce Tree House, Balcony House e Cliff Palace.



Cliff Palace.


Il Cliff Palace è il più grande insediamento costruito nella roccia di tutto il Nordamerica. Si trova in una rientranza profonda 27 m e alta 18 ed è costituito da 220 ambienti (tra cui 23 kivas), dei quali solo una trentina conservano le tracce di un focolare.

Questo fa presupporre che le abitazioni fossero costituite da più ambienti tra loro collegati e che alcuni di essi fossero adibiti a magazzini.
Il Cliff Palace fotografato da Gustaf Nordenskiöld nel 1891

Long House.


Long House è il secondo insediamento di Mesa Verde per dimensioni. È situato sulla Wetherill Mesa nel settore occidentale del parco.

Spruce Tree House.


Spruce Tree House è sicuramente l'insediamento che si trova nel migliore stato di conservazione ed è il terzo più grande villaggio presente a Mesa verde. È costituito da 130 ambienti e 8 kivas. Si ritiene che possa essere stato abitato da circa 80 persone.

Balcony House. 

Leggi anche: Il Deserto di Mojave è una delle attrazioni e simboli principali degli Stati Uniti.
Balcony House fu scoperto nel 1881. Per poter visitare l'insediamento è necessario scendere all'interno del canyon per 30 metri per poi risalire verso gli edifici costruiti nella cavità della roccia mediante una scala a pioli di 10 m.
Mesa Verde National Park mappa.

Square Tower House.


La torre che dà il nome all'insediamento è la più elevata costruzione di Mesa Verde. Fu occupato tra il 1200 e il 1300 d.C.

Mug House.


Il sito di Mug House si trova sulla Wetherill Mesa e fu scavato e studiato negli anni '60 dall'archeologo Arthur Rohn.



È formato da 94 ambienti posti su quattro livelli e comprende una grande kiva.
Share on Google Plus

A proposito di Luca Soraci

Il mondo può essere considerato come un museo, un immenso museo che la natura el'uomo, rivali nella genialità hanno popolato di "meraviglie".
    Blogger Comment

2 commenti:

  1. Questo parco è stata una grandissima delusione in quanto ci siamo recati a gennaio di un inverno caldissimo senza precipitazioni. Abbiamo trovato un sole splendido ma tutte le cliffs chiuse perché anche se le condizioni atmosferiche lo permettono i ranger non sono disponibili alle visite, che si pagano anche extra. Se non andate d'estate questo parco saltatelo direttamente e andate a Bandelier National Monument dove le cliffs si possono sempre visitare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per commentare e partecipare nei contenuti del blog. Il Mesa Verde National Park va visitato per 2 motivi: per gli splendidi panorami che offre e per visitare i siti archeologici che vengono preservati al suo interno. Ma a dire il vero già una sola delle ragioni giustifica una visita approfondita.

      Elimina