edouard nasa, photos, spazio, scienza altamira, grotte, spagna, preistoria granchio, coco, birgus latro etna, sicilia, vulcani, italia titicaca, lago, bolivia, perù iguazù, cascate, argentina, brasile, unesco Nilo, fiumi, africa Cina, muraglia, fortezze
Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Follow in Google+ Sottoscrivi il feed Seguimi  in StumbleUpon

Il Deserto di Mojave è una delle attrazioni e simboli principali degli Stati Uniti.

Il deserto del Mojave è una ecoregione desertica della California, situata ad un centinaio di miglia nord-est di Los Angeles.

Il termine Mojave è anche usato per indicare il deserto mentre Mohave è utilizzato per identificare i nativi.

Nella lingua dei nativi Mohave viene chiamato Hayikwiir Mat'aar.

Si estende per 38.000 chilometri quadrati ed è situato fra la Sierra Nevada e i monti che chiudono la regione di Los Angeles verso il Pacifico. A sud confina con il più assolato deserto di Sonora.
Nella lingua dei nativi Mohave viene chiamato Hayikwiir Mat'aar.

Il Deserto di Mojave.


Si tratta di un altopiano con numerosi bacini salati (Lago Rogers) e con precipitazioni scarse.

Nonostante l'aridità dell'area, si stima che un numero compreso tra 1750 e 2000 specie di piante siano riuscite ad ambientarsi in questo territorio.



Nel territorio vi sono molti giacimenti minerari (tungsteno, oro, argento, minerali di ferro, borace, potassio, salgemma).

Vi si trova la base aerea militare Edwards AFB, luogo di atterraggio alternativo a Cape Canaveral per gli Shuttle al rientro dalle missioni spaziali (in orbita polare) e che al tempo dei primi voli supersonici del capitano Charles Elwood "Chuck" Yeager si chiamava "Muroc Army Air Force Base".


Flora.



Il deserto popolato dagli alberi di yucca si espande per chilometri all'interno della ecoregione del Mojave.

Nonostante l'aridità dell'area, si stima che un numero compreso tra 1 750 e 2 000 specie di piante siano riuscite ad ambientarsi in questo territorio.
Il Deserto di Mojave è una delle attrazioni e simboli principali degli Stati Uniti.Twitta
Le specie dominanti sono il creosoto (Larrea tridentata), Atriplex polycarpa, Encelia farinosa, Atriplex hymenelytra, Hymenoclea salsola e l'endemica Yucca brevifolia, localmente nota come Joshua tree.

La presenza di alcune specie caratterizza il Mojave, differenziandolo dal vicino deserto di Sonora: tra queste vi sono Menodora spinescens, Senna armata, Psorothamnus arborescens e Acamptopappus shockleyi.
Nonostante l'aridità dell'area, si stima che un numero compreso tra 1 750 e 2 000 specie di piante siano riuscite ad ambientarsi in questo territorio.

Sono presenti numerose cactacee, compresi endemismi come Cylindropuntia echinocarpa, Opuntia erinacea, Opuntia basilaris e Echinocactus polycephalus.



Sono presenti anche popolazioni frammentate della palma Washingtonia filifera, specie nativa del deserto del Colorado, introdotta dall'uomo in questo territorio e naturalizzatasi.

Fauna.


Come in altri deserti, anche nel Mojave si trova una fauna varia e diversificata, in gran parte condivisa con il vicino deserto di Sonora.

L'erpeto-fauna della regione, molto ricca, comprende diversi sauri tra cui il geco variegato del Texas (Coleonyx variegatus), l'iguana del deserto (Dipsosaurus dorsalis), il chuckwalla (Sauromalus ater) e Phrynosoma solare; tra i serpenti, il serpente a sonagli del Mojave (Crotalus scutulatus), il boa Lichanura trivirgata gracia e Salvadora hexalepis mojavensis.

All'interno del Mojave ricade inoltre parte dell'areale della tartaruga del deserto (Gopherus agassizii), specie della famiglia dei Testudinidi che ha sviluppato molteplici meccanismi di adattamento all'habitat desertico.
Leggi anche: I deserti africani: Il Sahara è il più vasto deserto della Terra.
Altre specie tipiche di questo habitat desertico sono lo scoiattolo terricolo del Mojave (Spermophilus mohavensis) e l'arvicola di Amargosa (Microtus californicus scirpensis) tra i mammiferi, e il mimo di Le Conte (Toxostoma lecontei) tra gli uccelli.
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
Share on Google Plus

A proposito di Luca Soraci

Il mondo può essere considerato come un museo, un immenso museo che la natura el'uomo, rivali nella genialità hanno popolato di "meraviglie".
    Blogger Comment

2 commenti: