edouard nasa, photos, spazio, scienza altamira, grotte, spagna, preistoria granchio, coco, birgus latro etna, sicilia, vulcani, italia titicaca, lago, bolivia, perù iguazù, cascate, argentina, brasile, unesco Nilo, fiumi, africa Cina, muraglia, fortezze
Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Follow in Google+ Sottoscrivi il feed Seguimi  in StumbleUpon

La catena dell'Alaska è una delle montagne più isolate della terra

McKinley alaska_mappa La catena dell'Alaska, dove si erge il punto culminante dell'America del nord, il Monte McKinley, è una delle montagne più isolate della terra. Essa stende da ovest verso est la sua formidabile barriera di 1000 chilometri che costituisce la linea di spartiacque fra l'Oceano Pacifico e lo stretto di Bering. Il Monte Mc­Kinley domina a nord la valle dello Yukon che si eleva soltanto a 450 metri al di sopra del livello del mare; le foreste ed i ghiacciai della sua base me­ridionale hanno un'altitudine appena superiore. L'imponente statura del monte gli valse di essere battezzato dagli Indiani « La casa del sole ».

Con l’appellativo di “Ultima frontiera”, l’Alaska entrò a far parte degli USA il 3 gennaio 1959. La sua selvaggia maestosità, che si può ancora ammirare nei numerosi parchi nazionali (tra cui il Denali e il Glacier Bay), ha esercitato un forte fascino per diversi secoli. L’economia, tradizionalmente incentrata sullo sfruttamento delle risorse naturali, ha subito un considerevole impulso dopo il 1977, quando iniziò l’estrazione petrolifera nel grande giacimento della baia di Prudhoe, sulla costa artica. Il nome dello stato deriva da un termine aleutino che significa “continente”. Le principali città sono la capitale Juneau, Anchorage, Fairbanks, Sitka e Ketchikan.

Alaska

La Catena dell'Alaska è una catena montuosa relativamente ristretta, ma lunga 650 km, della regione centro meridionale dello Stato americano dell’Alaska, che si estende dal Lago Clark ad ovest fino al fiume White in Canada ad est. Qui è presente la montagna più alta del Nord America, il Monte McKinley.

La gamma ha una forma ad arco con due bracci che scendono rispettivamente verso sud-ovest in direzione della penisola delle Aleutine, e verso sud-est in direzione della Catena Costiera del Pacifico. Le pesanti nevicate contribuiscono alla presenza di una serie di grandi ghiacciai, tra cui Canwell, Castner, Black Rapids, Susitna, Yanert, Muldrow, Eldridge, Ruth, Tokositna e Kahiltna. Quattro grandi fiumi attraversare la catena, il Delta, il Renana, il Nabesna e il Chisana.

La catena è parte del Cintura di fuoco del Pacifico e la faglia che corre lungo il bordo meridionale della gamma è responsabile di una serie di terremoti. Tuttavia non sono presenti vulcani.

Alcune regioni comprese all’interno della gamma sono protette da parchi e riserve, come il Wrangell-St. Elias National Park and Preserve, il Parco nazionale di Denali, e il Lake Clark National Park and Preserve.

Il nome "Alaskan Range" sembra essere stato applicato per la prima volta a queste montagne nel 1869 dal naturalista W.H. Dall. Il nome divenne poi "Alaska Range" nell’uso locale.

Alaska_Range

Maggiori vette

Monte McKinley (6.194 m)

McKinley1
Monte Foraker (5.304 m)

Foraker
Monte Hunter (4.442 m)

Hunter
Monte Hayes (4.216 m)

Hayes
Monte Silverthrone (4.029 m)

Silverthrone
Monte Deborah (3.761 m)

Deborah
Monte Huntington (3.730 m)

Huntington
Monte Russell (3.557 m)

Russell


Powered by GoodWidgets.com


Ultimi Post Pubblicati


RSTP (Raccomandati Se Ti Piacciono)


Share on Google Plus

A proposito di Luca Soraci

Il mondo può essere considerato come un museo, un immenso museo che la natura el'uomo, rivali nella genialità hanno popolato di "meraviglie".
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento