edouard nasa, photos, spazio, scienza altamira, grotte, spagna, preistoria granchio, coco, birgus latro etna, sicilia, vulcani, italia titicaca, lago, bolivia, perù iguazù, cascate, argentina, brasile, unesco Nilo, fiumi, africa Cina, muraglia, fortezze
Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Follow in Google+ Sottoscrivi il feed Seguimi  in StumbleUpon

Piccoli animali sotto la lente d'ingrandimento.

Nella vita reale di tutti i giorni sono degli esseri piccolissimi (in certi casi) alcuni quasi microscopici, fastidiosi (in altri casi).

Potrebbe anche dirsi che quasi quasi ci siamo abituati a convivere con loro: ragni, mosche, scarafaggi, pidocchi, acari della polvere,

Vediamo qual'è il loro vero aspetto sotto la lente d'ingrandimento ed impariamo le sue caratteristiche.

Pholcidea, regni delle lunghe zampe che si nutrono di altri ragni

Pholcidae è una famiglia di ragni appartenente all'ordine Araneae della classe Arachnida.Il nome deriva dal greco folkòs cioè dalle gambe storte, epiteto inizialmente attribuito all'eroe omerico Tersite, che rende bene l'idea della conformazione delle zampe lunghissime di questi ragni, ed il suffisso -idae, che designa l'appartenenza ad una famiglia.

Sono comunissimi nelle abitazioni e hanno perciò parecchi nomignoli: ragni-gambalunga, ragni di cantina, ragni di casa, in toscana ragni benedetti ecc. Di costituzione molto fragile, il bodylenght di questi ragni varia da 2 a 10 millimetri, mentre le zampe possono superare tranquillamente i 30 millimetri. Il colore varia da grigio a bruno con varie striature. I generi Pholcus e Smeringopus hanno il corpo a forma del guscio di un'arachide.

Husflue, una delle specie più diffuse di questi parassiti che diffondo malattie.


È in grado di riprodursi con estrema facilità sia per la capacità di deporre le uova all'interno di qualsiasi materiale di natura biologica in decomposizione, sia per la velocità con cui le larve raggiungono lo stato di individuo adulto, diventando a loro volta capaci di riprodursi: circa dieci giorni.

La sua vita, in condizioni ottimali di cibo e ambiente, è di circa 8-10 giorni durante i quali è in grado di deporre fino a 1000 uova (150-200 alla volta ogni 3-4 giorni).

Scarafaggio americano, originario degli Stati Uniti, uno dei più grandi.

La blatta americana (Periplaneta americana Linnaeus, 1758 è un artropode appartenente all'ordine dei Blattoidei. È uno degli insetti infestanti più comuni nelle aree urbane di tutto il mondo e la specie di blatta più grande tra quelle che condividono gli ambienti di vita con l’uomo.

La blatta americana è un volatore modesto e raramente vola. Inoltre è un mediocre arrampicatore e la maggior parte delle volte lo si può vedere per terra. Può facilmente spostarsi su superfici ruvide, come legno o blocchi di cemento, ma non riesce ad arrampicarsi su muri o altre superfici lisce.

Red Melbille, può crescere fino a 3 anni.

Bugs, pidocchio parassita che succhia il sangue delle persone.

Melmid, prospera nella farina di grano e nei prodotti di cui fanno parte semi e cereali.

Cat Flea, vivere solo per 30 giorni, una delle pulci più comuni.

Ctenocephalides felis, o pulce del gatto è un insetto cosmopolita, nella fase adulta parassita esterno ematofago dei felini domestici, ed occasionalmente di molti altri mammiferi, principalmente cane e uomo. Come tutti i congeneri, è relativamente poco specie specifica, e non esita a parassitare ospiti differenti in assenza di quello elettivo. Può essere vettore di diverse parassitosi ed infezioni.

La fase larvale si svolge nel ricovero dell'ospite, con dieta a base di detriti organici, prevalentemente sangue disseccato e deiezioni degli adulti. Tra le patologie causate, anche solo occasionalmente, si ricordano le bartonellosi, la parassitosi da tenia Dipylidium caninum, il tifo murino e alcune dermatiti allergiche.

Spyfluelarve, buco che può essere usato per pulire le ferite.

Acari della polvere

Le sedi della casa in cui gli acari sono presenti in maggiore quantità sono il letto (materassi, cuscini,piumini, coperte) e le poltrone imbottite, arredi sui quali trascorriamo molto tempo e nei quali si creano le migliori condizioni di temperatura e umidità.

Da queste sedi gli acari si diffondono nell'ambiente circostante, annidandosi preferenzialmente nei materiali che raccolgono più polvere (pavimenti, tappeti, tendaggi, peluches, libri).

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:



Share on Google Plus

A proposito di Luca Soraci

Il mondo può essere considerato come un museo, un immenso museo che la natura el'uomo, rivali nella genialità hanno popolato di "meraviglie".
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento