edouard nasa, photos, spazio, scienza altamira, grotte, spagna, preistoria granchio, coco, birgus latro etna, sicilia, vulcani, italia titicaca, lago, bolivia, perù iguazù, cascate, argentina, brasile, unesco Nilo, fiumi, africa Cina, muraglia, fortezze
Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Follow in Google+ Sottoscrivi il feed Seguimi  in StumbleUpon

Canouan è un’isola dalla natura incontaminata e rigogliosanon ancora intaccata dal turismo di massa.

canoaun mapCanouan è un'isola del Mar dei Caraibi, nell'arcipelago delle Grenadine. Fa parte dello stato di Saint Vincent e Grenadine e si trova a sud dell'isola capitale dell'arcipelago, Saint Vincent. 

L'isola abitata anticamente sin dal II secolo avanti cristo dagli Arawak, oggi conta circa 1200 abitanti permanenti di discendenza Afro-caraibica. 

Ha un'estensione di circa 13 km2, una lunghezza massima di circa 3,2 chilometri, e vive principalmente di turismo grazie alla lussureggiante natura locale ed ai suoi lussuosi resort.

Il clima.

Le medie mensili oscillano tra i 24° e i 27°C. Le precipitazioni annue sono rade, più abbondanti e frequenti da giugno a novembre.

Gli Arawak o "Aruak" (Aruachi in italiano), conosciuti anche come Arahuacos o Aruacos (da aru, ovvero fiore di manioca), rappresentano, secondo alcuni, la famiglia linguistica dei popoli amerindi pre-colombiani con maggiori diversità linguistiche, interessando dall'area dei Caraibi fino al nord dell'Argentina.

Si tratta di una popolazione indigena delle regioni centromeridionali dell'America meridionale. I nuclei più consistenti sono le tribù stanziate nel Venezuela, Brasile Nordoccindentale e nella Colombia. Gli Aruachi sono i tipici rappresentanti della cultura amazzonica.

canouan subacqueaTra questi popoli si distinsero i Taino che si erano stanziati nelle Grandi Antille, tra cui i Lucayan alle Bahamas e i Bimini in Florida. 

Vi erano poi i Nepoya e i Suppoyo nell'isola di Trinidad e gli Igneri, che si pensa avessero preceduto i Caribi nelle Piccole Antille, assieme ad altre etnie, tra cui i Lokono, che si erano stabiliti lungo le coste orientali dell'America meridionale fino ai confini dell'attuale Brasile.

Gli Arawak appartengono alla famiglia linguistica arawak ed erano i nativi che Cristoforo Colombo incontrò quando sbarcò nelle Americhe. Gli spagnoli li descrissero come un popolo pacifico e gentile, nonostante i pregiudizi dell'epoca li classificassero automaticamente come ostili. Sono di origine arawak parole entrate in uso comune in molte lingue della terra, compreso l'italiano: canoa, colibrì, caimano, amaca, ecc. Arawak è anche il nome usato per una qualità di pianta che fornisce ottimi frutti.
 
Canouan-Island

canouan
canouan subacquea
canouan st-vincent-and-the-grenadines-scuba-diving
canouan Trinity-Falls.-This-is-truly-one-of-the-most-beautiful-waterfalls
canoaun map
Canouan-Mayreau-Tobago-Cays
Canouan5
 
Ricerca personalizzata

 
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Share on Google Plus

A proposito di Luca Soraci

Il mondo può essere considerato come un museo, un immenso museo che la natura el'uomo, rivali nella genialità hanno popolato di "meraviglie".
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento