edouard nasa, photos, spazio, scienza altamira, grotte, spagna, preistoria granchio, coco, birgus latro etna, sicilia, vulcani, italia titicaca, lago, bolivia, perù iguazù, cascate, argentina, brasile, unesco Nilo, fiumi, africa Cina, muraglia, fortezze
Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Follow in Google+ Sottoscrivi il feed Seguimi  in StumbleUpon

Comportamento Della Fauna Selvatica Del Bostwana.

Scopri il comportamento degli animali e perché gli animali fanno ciò che fanno in natura - e quali segnali fare attenzione mentre sei in safari in Botswana.

Il Botswana è considerato uno dei principali paesi africani della fauna selvatica ed è la prima scelta per molti intenditori di safari della fauna selvatica africana. Con una vasta gamma di habitat, il Botswana offre varie esperienze di safari.

I serpenti sono una parte enorme della psiche dell'umanità, colpendo la paura irrazionale nelle menti della maggior parte delle persone. Crescere in una fattoria dove i serpenti facevano parte della vita quotidiana, con Puffadders, Cobra e Boomslang che condividevano il giardino, e talvolta anche la casa, mi ha lasciato un interesse per loro che rasenta il fascino. Il fascino, tuttavia, non si estende alla loro gestione.

Nel corso della storia dell'evoluzione gli animali sono stati influenzati da fattori ambientali, con alcune specie che si stanno estinguendo e altre che si adattano ai cambiamenti e diventano più forti.

La visione generale della fauna selvatica africana è uno degli animali sani che vagano nelle pianure, con i malati e i feriti che non sopravvivono, ma ci sono molti casi di animali che superano le deformità.

Questo è l'aspetto che presenta le maggiori differenze tra le specie. Storicamente gli animali si sono trasferiti / migrati verso aree in cui cibo e acqua erano abbondanti.

La comunicazione animale è l'area in cui sono state fatte alcune delle scoperte più drammatiche nel campo della ricerca sugli animali. Modelli di comunicazione precedentemente sconosciuti sono stati scoperti grazie ai progressi della tecnologia di ricerca.

Storicamente gli animali si trasferirono dove le condizioni erano favorevoli, non ostacolate da recinzioni e sviluppo umano. Si sono mossi in base alla disponibilità di cibo e acqua, alla concorrenza di altre specie come nei predatori o, come nel caso degli uccelli migratori, a seguire la stagione estiva. Molti di questi movimenti o migrazioni, una volta controllati dalle stagioni e dalla lotta per la sopravvivenza, sono ora controllati dagli umani ...

I mammiferi sono gli unici animali con orecchie o pinne esterne. Chiamarli orecchie è un po 'fuorviante in quanto la parte principale dell'orecchio è interna e le pinne sono semplicemente un recettore per raccogliere i suoni che vengono poi inviati all'orecchio interno per l'elaborazione.


I sensi degli animali sono molto più sviluppati degli umani e sono costantemente attenti all'ambiente circostante poiché la loro sopravvivenza dipende da questo. Noi come esseri umani abbiamo perso gran parte delle nostre capacità sensoriali poiché abbiamo reso le cose molto più facili per noi stessi.

fonte: http://www.botswana.co.za/Botswana_Wildlife_Behaviour-travel/senses-sight.html

Share on Google Plus

A proposito di Luca Soraci

Il mondo può essere considerato come un museo, un immenso museo che la natura el'uomo, rivali nella genialità hanno popolato di "meraviglie".
    Blogger Comment

0 commenti:

Posta un commento