edouard nasa, photos, spazio, scienza altamira, grotte, spagna, preistoria granchio, coco, birgus latro etna, sicilia, vulcani, italia titicaca, lago, bolivia, perù iguazù, cascate, argentina, brasile, unesco Nilo, fiumi, africa Cina, muraglia, fortezze
Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Follow in Google+ Sottoscrivi il feed Seguimi  in StumbleUpon

La divertentissima Batalla del Vino de Haro nella regione de La Rioja (Spagna).

Nella Regione de La Rioja, San Pedro si festeggia in modo davvero bizzarro, con una delle battaglie più rinfrescanti dell'estate, che avrà come unica arma, il vino rosso

 

Se pensavate la che Tomatina  era la festa più assurda di Spagna, vi sbagliavate. Il 29 giungo di ogni anno Haro si tinge di Viola e diventa palcoscenico della divertentissima Batalla del Vino, la grande battaglia del vino della regione spagnola, per festeggiare San Pedro.

 

Tradizione vuole che alle 7 del mattino, il sindaco a cavallo e tutti i cittadini vestiti di bianco e con sciarpe rosse, si dirigano in fila, montando su particolari automobili o su trattori e portando taniche e bottiglie di vino in direzione del Monte de Bilibio.

battalla-de-vino

 

Una volta terminata la camminata verso il santuario, dopo la messa, la famosa Batalla de vino ha finalmente inizio, una divertentissima guerriglia in cui migliaia di persone combattono "impugnando" litri e litri di vino, rigorosamente rosso.

La battaglia termina alle 12, quando si rientra in Piazza della Paz per dare il via alla corrida. I giovani della città danno la caccia a dei giovani tori. Ma la festa non finisce qui, il vino continuerà ad essere versa in tavola per accompagnare il  tradizionale pranzo a base di lumache. Ecco il video della Battaglia di Vino dello scorso anno.

batalla vino haro

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Share on Google Plus

A proposito di Luca Soraci

Il mondo può essere considerato come un museo, un immenso museo che la natura el'uomo, rivali nella genialità hanno popolato di "meraviglie".
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento