edouard nasa, photos, spazio, scienza altamira, grotte, spagna, preistoria granchio, coco, birgus latro etna, sicilia, vulcani, italia titicaca, lago, bolivia, perù iguazù, cascate, argentina, brasile, unesco Nilo, fiumi, africa Cina, muraglia, fortezze
Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Follow in Google+ Sottoscrivi il feed Seguimi  in StumbleUpon

Il Grand Teton ed il monte Robson, formano come due vertebre taglienti sulla spina dorsale delle Montagne Rocciose.

Il Grand Teton deve il suo nome francese pittoresco e ardito a trappolatori canadesi francesi che nel 1819 esplorarono questa regione di frontiera tra il Wyoming e l'Idaho.

Su queste chine massicce d'inverno pascolano le mandrie di cervi più numerose d'America. Ideale per la chiodatura, il granito di cui è costituito il Grand Teton rende fa­cilmente accessibili i suoi 4.190 metri.

Il Monte Robson , nella parte orientale della Colombia Britannica, oppone per converso una resi­stenza caparbia agli scalatori e pochi di essi sono riusciti nell'ascensione dei suoi 4.177 metri. Citato nel 1827 da pionieri che superarono il Colle di Yellowhead, era chiamato Yuh-hai-has-kun dagli Indiani, il che significa « la montagna dalla strada a spirale ». Intorno a Robson è stato costituito un parco per una fauna composta di orsi, porcospini e alci.
Le Montagne Rocciose si snodano su una lunghezza che supera i 4.800 km, dal nord della Columbia Britannica, in Canada, al New Mexico, negli Stati Uniti. La vetta più alta della catena è il Monte Elbert in Colorado che tocca i 4.401 metri sul livello del mare. Anche se fanno parte della Cordigliera del Pacifico del Nord America, le Montagne Rocciose sono distinte invece dalla Catena Costiera del Pacifico che corre immediatamente adiacente sopra la costa dell’Oceano Pacifico.

Il bordo orientale delle Montagne Rocciose s’innalza sopra le Grandi Pianure del Nord America, e su questo versante come sottocatene troviamo il Front Range che va dal nord del New Mexico al nord del Colorado, il Wind River Range e i Monti Big Horn del Wyoming, i Monti Crazy e il Rocky Mountain Front nel Montana, e i Monti Clark in Alberta, insieme ad una serie di catene in Canada chiamate Continental Range. Il Monte Robson nella Columbia Britannica, con i suoi 3954 metri sul livello del mare, è la vetta più elevata delle Montagne Rocciose Canadesi.

Il bordo occidentale delle Montagne Rocciose, come ad esempio i Monti Wasatch a Est di Salt Lake City nello Utah divide il Gran Bacino da altre catene montuose più occidentali.

Le Montagne Rocciose non si estendono nelle regioni nord-occidentali della Columbia Britannica e pertanto non raggiungono il territorio canadese dello Yukon e l’Alaska.

Le Montagne Rocciose sono comunemente comprese nell’ampia regione che va dal fiume Liard in Columbia Britannica a nord, fino al Rio Grande nel New Mexico a sud.
Una lunga serie di altre catene montuose continuano al di là di questi due fiumi, tra cui i Monti Selwyn nello Yukon, i Monti Mackenzie al confine con i Territori del Nord-Ovest, la Catena dei Monti Brooks nel nord dell’Alaska e la Sierra Madre in Messico, ma non fanno parte delle Montagne Rocciose, anche se sono parte della più ampia Cordigliera americana. Nella definizione statunitense di Montagne Rocciose, tuttavia, vengono incluse anche i monti Cabinet e Salish in Idaho e Montana, mentre le loro controparti a nord del fiume Kootenai, i Monti Columbia che si snodano nelle regioni centro meridionali della Columbia Britannica, sono considerati un sistema separato in Canada.


Geologia.
Le catene più giovani delle Montagne Rocciose si innalzarono sul finire del Cretaceo (100 milioni-65 milioni di anni fa), anche se alcune catene meridionali datano la loro formazione nel corso del Precambriano (3.980 milioni-600 milioni di anni fa). Geologicamente le montagne sono costituite da un complesso di rocce ignee e metamorfiche; giovani rocce sedimentarie si trovano lungo i margini meridionali delle Montagne rocciose, e rocce vulcaniche dal terziario (65 milioni di-1,8 milioni di anni fa) sono presenti nei Monti San Juan e in altri settori.

Millenni di grandi erosioni nei bacini intermontani del Wyoming hanno trasformato il terreno rendendolo relativamente piatto. I monti Teton e altre catene centro-settentrionali contengono rocce del Paleozoico e Mesozoico sopra nuclei di rocce ignee e metamorfiche del Proterozoico e Archeano di età che varia dagli 1,2 miliardi di anni fa (ad esempio i Tetons) a più di 3,3 miliardi di anni fa (ad esempio i Monti Beartooth)







Principali vette delle Montagne Rocciose
Posizione ↓ Montagna ↓ Stato Americano o Provincia Canadese ↓ Catena montuosa ↓ Altezza ↓ Prominenza ↓
1 Monte Elbert Colorado Sawatch Range 4401 2772
2 Monte Massive Colorado Sawatch Range 4398 592
3 Monte Harvard Colorado Collegiate Peaks 4397 709
4 La Plata Peak Colorado Collegiate Peaks 4379 561
5 Blanca Peak Colorado Sierra Blanca 4374 1623
6 Uncompahgre Peak Colorado San Juan Mountains 4365 1304
7 Crestone Peak CO0178Colorado Crestones 4359 1388
8 Monte Lincoln Colorado Mosquito Range 4357 1177
9 Castle Peak CO0100Colorado Elk Mountains 4352 721
10 Grays Peak CO0268Colorado Front Range 4352 844
Share on Google Plus

A proposito di Luca Soraci

Il mondo può essere considerato come un museo, un immenso museo che la natura el'uomo, rivali nella genialità hanno popolato di "meraviglie".
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento