edouard nasa, photos, spazio, scienza altamira, grotte, spagna, preistoria granchio, coco, birgus latro etna, sicilia, vulcani, italia titicaca, lago, bolivia, perù iguazù, cascate, argentina, brasile, unesco Nilo, fiumi, africa Cina, muraglia, fortezze
Seguimi in Twitter Seguimi in Facebook Seguimi in Pinterest Seguimi in LinkedIn Follow in Google+ Sottoscrivi il feed Seguimi  in StumbleUpon

Il Kilimanjaro con i suoi 5.895 m. è la montagna più alta del continente africano.

Il Kilimanjaro (o Kilimangiaro) con i suoi 5.895 m. è la montagna più alta del continente africano e uno dei vulcani più alti del mondo.

È uno stratovulcano formato da tre crateri: il più antico, Shira, ad ovest, con una altitudine di 3962 m, il Mawenzi ad est, con una altitudine di 5149 m e, tra i primi due, Kibo, che è il più recente e mostra tuttora segnali di attività, in forma di fumarole. Tra il Kibo e il Mawenzi giace una piattaforma di circa 3600 ha, chiamata “la sella”, che costituisce la maggiore area di tundra di altura in Africa.


Nel 2003 gli scienzati hanno constatato che una certa quantità di magma fluido (lava) si trova a soli 400 metri sotto il cratere: si teme quindi che il vulcano possa collassare (o esplodere) come fece il Monte Sant'Elena (Stati Uniti) nel 1980.

Anche se non si hanno informazioni precise su quando sia avvenuta l'ultima eruzione, alcune legende locali fanno pensare che ce ne sia stata una circa 170 anni fa.

La sommità del vulcano è ricoperta da un ghiacciaio perenne.

Per la salita verso la cima si possono utilizzare tre differenti percorsi con difficoltà diverse che sono noti come Marangu Route, Machame Route, Umbwe Route.

Considerata la piú facile, Marangu Route porta piano piano verso le falde del Kilimanjaro attraverso differenti ecosistemi. Il primo tratto è in foresta fino al Mandara Hut (2.743 m).
Da qui il sentiero lascia la foresta per serpeggiare in spazi aperti fino al Horombo Hut (3.760 m).

Un pernottamento è previsto presso il Kibo Hut a quota 4.730 metri dove il paesaggio è oramai alpino proprio sulla sella della montagna. Partendo la mattina presto da questo punto si raggiunge il bordo del cratere e nella stessa giornata inizia la discesa.

Un po' più difficile il percorso con la Machame Route che offre però panorami molto più suggestivi. Il percorso inizia presso il villaggio di Machame per attraversare l'omonima foresta fino ad arrivare a quota tremila metri per la sosta presso il Machame Hut.

Il sentiero prosegue su un percorso sassoso verso un torrente che è attraversato prima di salire verso Shira Hut a quota 3.800 metri da dove con una serie di saliscendi si raggiunge dapprima la Lawa Tower m 4630 fino a Barranco Hut m 3950, ed attraversata la valle di Karanga, sul percorso condiviso con la Mwenka route si raggiunge Barafu Hutte a 4600 metri..
Da questa ultima tappa si arriva alla cima del cratere Kibo, tra i ghiacciai perenni e su fino alla cima Uhuru.

Umbwe Route è la più difficile ma la più spettacolare e diretta via per il Kilimanjaro. Il percorso inizia a Umbwe con l'attraversamento della foresta per raggiungere un costone tra Lonzo e il fiume Umbwe.

Da qui si prosegue lungo un sentiero sempre difficoltoso verso i 3.950 m di Barranco Hut per attraversare la dorsale che porta verso la valle di Karanga e su verso il Barafu Hut (4.600 m). Quindi si raggiunge il bordo del cratere Kibo e la cima Uhuru.

http://www.3bmeteo.com/html/images/immaginigiornale/811_3.jpg


Imagehosting at Imageloop


Imagehosting at Imageloop


Imagehosting at Imageloop


Imagehosting at Imageloop


Imagehosting at Imageloop


Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

Share on Google Plus

A proposito di Luca Soraci

Il mondo può essere considerato come un museo, un immenso museo che la natura el'uomo, rivali nella genialità hanno popolato di "meraviglie".
    Blogger Comment
    Facebook Comment

2 commenti:

  1. ehi ti posso consigliare un sito dove caricare foto e video dei viaggi, ascoltare una webradio e incontrare una community con cui scambiare tante notizie?

    Il sito è
    http://www.mybaggy.com/

    a presto

    RispondiElimina
  2. ciao! ho da poco scoperto il tuo blog! che ne dici di fare uno scambio di link o di banner?
    Se vuoi saperne di + vai nella sezione “Scambio link/banner” del mio blog o clicca QUI.
    Fammi sapere! Grazie! ciao!!!
    Caramon

    RispondiElimina